CIRCOLO FILATELICO V . MONTI ALFONSINE

Vai ai contenuti
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica, viene aggiornato senza alcuna periodicità ed esclusivamente sulla base di contributi di aggiornamento occasionalmente inviati e/o segnalati dai soci. Non deve considerarsi, pertanto, un prodotto editoriale ai sensi della Legge n.62 del 7.03.2001
Lettera spedita da Alfonsine a Bologna il 25 gennaio 1863 affrancata con 15cent. (in tariffa postale) con francobollo da 10cent (10g bistro/arancio) effige di V.Emanuele II in rilievo con bordo di foglio e 5cent. non dentellato della quarta emissione del Regno di Sardegna. Sul frontespizio annullo postale doppio cerchio tipo “Alfonsine scalpellato” sul francobollo in partenza, annullo in transito di Ravenna e al verso di Bologna in arrivo.
Rara affrancatura annullata ALFONSINE che combina il primo francobollo dentellato 15cent. del Regno d’Italia emesso il 24 febbraio 1862 e il 5 della quarta emissione del Regno di Sardegna. Il 1° gennaio 1862 vengono introdotte nuove tariffe postali tra le quali quella per la lettera di primo porto diretta fuori dal distretto postale che da 20cent. passa a 15cent. (primo caso di riduzione delle spese postali)

La lettera è stata scritta da Fedele Mingazzi, veterinario del macello pubblico di Alfonsine e nel periodo 1867 – 1869 componente della giunta comunale di Alfonsine.
Torna ai contenuti